Thursday, April 15, 2010

Teodor Catarama





Io Teo non lo conosco, ma è come se lo conoscessi da sempre.
E' l'esatto sosia di un mio amico sudamericano ed è una favola. Anche questo post è partorito senza permesso e quindi sempre rischio la galera, ma stavolta non voglio un serbo e un pc, bensi' che le arance me le porti Teo !



La permanenza di Teodor in Italia è stata proficua, poichè ha lasciato un segno indelebile tra gli Svoboda, come pure nella banda di Devesi, un paesino vicino a Ciriè. La moglie di Teo è stata insegnate di musica di Maria e adesso Maria canta come un angioletto che ha la voce celestiale !







Purtroppo Teo ha sentito nostalgia della sua terra natia e ci ha lasciato per quel di Piatra Neamt, una piccola cittadina nel nord della Romania.
Ma non ha smesso di suonare e quindi...Doina !
Ti vogliamo un mondo di bene Teo !

Rumenye, Rumenye

Svoboda Orchestra + Doina – OPA TSUPA
Svoboda in youtube

Dedicato a Teo

2 comments:

балканска девојка said...

teo.. vieni a vedere la sindone che ti stropiccio tutto come un lenzuolo stropicciato !!!

балканска девојка said...

solidarietà totale ad emergency e a gino strada, uno dei tanti italiani che sta facendo qualcosa col suo gruppo per i più poveri..
speriamo che in afganistan ascoltino lui e non i nostri politici !

TRASLOCO

  In foto la statua di Ivan Mestrovic, lo scultore croato che ama lavorare per la Serbia Ci siamo trasferiti in 4 altri siti Uno si chiama  ...