Thursday, May 29, 2014

VIAGGIO NEI BALCANI



Proprio nei giorni scorsi parlavamo con Francy del fatto che postiamo poco sul cibo balcanico e durante la raccolta per gli aiuti in Bosnia e Serbia, due bellissime ragazze serbe, mi chiedevano cosa mangio volentieri nei Balkani; dulcis in fundo è un periodo che sento : " Quanto vorrei tornare nei Balkani per mangiare in quel ristorante..."
In questo contesto è arrivata una nuova favola su Balkan crew, si chiama Cristina e lavora per la casa editrice Kellerman di Vittorio Veneto (TV).
Il 9 giugno alle ore 18.00 presso la Feltrinelli di Mestre, Cristina, presenterà un bellissimo libro dedicato al gusto balkanico.
Il libro si chiama "Viaggio nei Balcani",  cibo senza frontiere nel vorticoso cuore d'Europa ed è scritto da Elisabetta Tiveron.
Elisabetta ha viaggiato niente meno che con un grande fotografo per tutti i Balkani e il loro compito era sacrificarsi in molti ristoranti per dare una impronta succulenta al viaggio
Ma se lo hanno fatto loro.. perchè non lo possiamo fare anche noi ???
SI parte !!!!!!!!!!!!

Viaggio nei Balcani

Kellerman editore

Thursday, May 22, 2014

PAOLO COELHO PARLA DELL' ALLUVIONE




So' che non bisognerebbe mai scrivere nei momenti tristi, ma se vi fossero capitati due giorni di tam tam su tutti i network per sensibilizzare la popolazione italiana che non sapeva nulla dell'alluvione nei Balkani e ci dava dei matti perchè, "se fosse stato vero ne parlerebbero i giornali"; se aveste sentito persone dire che devono morire tutti e guai a chi li aiuta; se foste stati fermati da due ragazze al supermercato che chiedevano soldi per una associazione umanitaria e aveste detto che state aiutando i Balkani e loro : " Ma perchè ?.. che è successo ???".. forse.. sareste tristi anche voi.


Unica consolazione è vedere che ci sono anche persone che hanno un cuore e lo potete verificare : qui

VOLIMO TE PAULO ! Você tem todo o nosso respeito !

Wednesday, May 21, 2014

SCARPE DI GOMMA NULLA DENALI

A una settimana dall'alluvione che ha colpito la Serbia e la Bosnia siamo ancora sconvolti, tristi e scoordinati, ma di sicuro non stiamo con le mani in mano.


Le reazioni sono state diametralmente opposte e vanno dal "finalmente Nostro Signore fa quello che la Nato non era riuscita a fare" a chi si fa in 4 per racimolare ogni genere di conforto per le persone sfollate.


La situazione peggiore è sempre a Obrenovac, ma molte città della Bosnia sono in condizioni altrettanto critiche e chissà cosa si scoprirà quando si saranno ritirate le acque.
Le ondate di piena sembrano non finire mai nonostante il tempo sia migliorato.


La Sava si sà.. è lunghissima e già dalla Croazia si sono dovute aprire le dighe e quindi si sono riversate enormi quantità d'acqua in Bosnia e in Serbia.
Ieri notte era prevista l'ondata di piena del Danubio in seguito all'ondata di piena dei suoi affluenti.
Molti nostri amici sono stati salvati dall'elicottero e a questo proposito un grosso bacione va a Ksenija e alla sua splendida famiglia.


Anche il Papa ha chiesto aiuti per l'alluvione nei Balkani. In tutti i network sono nate delle pagine che dovrebbero servire a coordinare i soccorsi e queste pagine sono piene di foto di persone che non si trovano e nessuno sa se sono in salvo in qualche centro oppure non sono riusciti a scappare


In tutto questo caos un grosso grazie va alla comunità cinese che ha offerto vestiti gratis e un simpatico cinese era a Belgrado per regalare stivali : "Prego.. scarpe di gomma.. nulla denali ! "

Previste altre ondate di piena

A BG si rafforzano gli argini

La peggiore alluvione

La centrale termica

Il nuovo ponte sulla Sava

Gli aiuti solo per la UE ?

Il problema delle mine

Purtroppo ci sono tanti morti


Sunday, May 18, 2014

PREVISTE ALTRE ONDATE DI PIENA



La situazione nei Balkani dopo quattro giorni di fiumi in piena è quanto mai drammatica.
Prima città martire è sicuramente Obrenovac, ma ovunque, dalla Croazia, passando per la Bosnia e arrivando in Serbia vi sono situazioni gravissime e non solo in prossimità dei fiumi, poichè vi sono frane in molte zone collinari e montuose.


L'Italia è stata l'unico paese ad avere avuto un ritardo nell'informazione.
Non molti giorni fa, nella zona balkanica, c'erano già stati dieci giorni di pioggia e negli scorsi giorni di lunedì, martedì e mercoledì si è scatenato un vero e proprio tifone tropicale che era sconosciuto ai Balkani.


In alcuni posti i fiumi si sono innalzati di 5 metri.
Come al solito si sono già scatenati gli sciacalli e a proposito di aiuti vi raccomandiamo la massima informazione. A questo proposito noi diamo indicazioni tramite mail


Cerchiamo di rimanere accanto a queste popolazioni anche quando si saranno spenti i riflettori, poichè sono andati persi i raccolti e l'agricoltura è la maggior fonte di guadagno di queste persone



Grave alluvione in Serbia e Bosnia

Nole : "support Serbia !"

Support for Serbia e Bosnia

www.redcross.org.rs

Osservatorio Balkani

Ha perso i familiari ma aiuta i sopravvissuti

La popolazione non vuole abbandonare la città

Friday, May 16, 2014

GRAVE ALLUVIONE IN SERBIA E BOSNIA




La frase "non c'è mai limite al peggio" sembra quanto mai veritiera alla luce del nuovo disastro nei Balkani.
Una grave alluvione ha investito molte regioni della Serbia e della Bosnia e anche parte della Croazia
Vi sono dei morti e dei dispersi e la maggior parte dei nostri amici ha subito danni alle case, alle auto e alle attività economiche.
E' stato proclamato lo stato d'emergenza e molte famiglie sono state salvate grazie all'intervento degli elicotteri.
Davvero siamo in una tristezza senza fine e dalle nostre tv non una parola !

Da Ksenija : Evakuisani smo helikopterom. Hvala svima na pažnji, brizi i toplim rečima.

Voice of Serbia

Meteo web EU

La pioggia mette in ginocchio la Serbia

In tre giorni caduta la pioggia di tre mesi

Morti, dispersi ed evacuazioni in Serbia

I primi aiuti sono arrivati dalla Russia

www.youreporternews.it

www.repubblica.it  (dopo tre giorni !)

Anche la Croazia aiuta


Wednesday, May 14, 2014

ECCO I FIGLI DELLA GUERRA



Che strano .. sembra lo stesso clima che ci fa vivere un politico catastrofista che prevede solo drammi...
Non è che la guerra arriva anche da noi ???

Tuesday, May 13, 2014

PADRE VOSTRO



Non vedo l'ora di vedere questo film !!
Dalle poche informazioni trovate .. deve essere divino !

^_^

Padre vostro

Il trailer

In croato

Monday, May 12, 2014

Tuesday, May 6, 2014

BALCANIZZAZIONE



Mi stavo giusto chiedendo cosa volesse dire balkanizzazione.. vuol dire che arriva uno e ti fa litigare !

it.wikipedia.org/wiki/Balcanizzazione

parole-in-storia-balcanizzazione



Monday, May 5, 2014

EUROVISION 2014




Lacrimuccia !
Quest'anno non c'è la Serbia, la Bosnia, la Croazia .. solo Slovenia, Montenegro e Albania
Ditemi che non le ho viste !

www.eurovision.tv

Sunday, May 4, 2014

VALE, DULE E IL POP DEGLI ANNI 80



Si inizia con Marina Perazic' per la gioia dei nostri maschietti.
Vale e Dule sono in forma più che mai e ci parlano del pop '80 jugoslavo.
Si prosegue con Jana ( Todorovic ? ) e con la band "Neki to vole vruce" ( a qualcuno piace caldo ) che cantano Teska vremena (tempi difficili).
L'emozione prende forza con "Sama" dei "Talas", ma si raffredda un po con "Sacuvaj nesto" dei "Denis e Denis" (troppo metallico ).
Chi poteva immaginare che negli anni '80 c'era un gruppo che si chiamava "Beograd" e cantava "TV"  ?? E Max e Intro con "Ostavi sve" ???
Ma ci rifacciamo gli occhi con Daniel Popovic' (caruccio all' Eurovision ), montenegrino, che ci canta Djuli.
Videosex non funziona e ci rifugiamo in Xenia ( Rijeka) che non è proprio niente male perchè è molto orecchiabile.
L'ultimo brano non è chiaro, ma carissimi.. vogliamo il turbo folk .. questo pop va bene per fare lo stretching !!!

Per ascoltare la puntata, cliccate :  qui


Thursday, May 1, 2014

Zaljubljeni Beograđani




Ma quanto è superfantasmagorica la nostra Sara ?

Guardate QUI cosa ha trovato !

zaljubljeni.beogradjani

www.24sata.rs