Una "crew" molto multietnica

Sunday, February 28, 2010

Come ogni ultimo venerdì del mese, sono stata alla riunione di preghiera del gruppo "Amici di Lazzaro". Questo è gruppo è multireligioso, multietnico e multiculturale ed è l'unico, ma veramente l'unico che mi ha tenuta legata alla Chiesa negli ultimi anni.
Se non fosse stato per questo gruppo, mi sarei allontanata dalla chiesa già molte volte, ma lo avrei fatto in maniera definitiva nel momento della morte di Welby, quando gli sono stati rifiutati i funerali cattolici.
Quel giorno non ci ho visto più dalla rabbia. Avrei voluto andare in chiesa e buttare giù tutte le statue, ma sono scoppiata a piangere e ho pregato ricordando che mentre Gesù moriva in croce, c'era gente che rideva.
Ma veniamo al motivo di questo post.
Apparentemente non vi sono motivi di farlo in un blog balkanico, ma solo all'apparenza.
Nei balkani vi sono 3 religioni e sono anche state prese a motivo di guerre fraticide.
Quando arriva qualcuno un po' fuori dal mondo balkanico mi stupisco della sua non conoscenza verso i problemi di questa regione, eppure io ho sempre pensato all'Egitto come una nazione moderna e non è così. Anche io ho della falsa informazione verso altre aree geografiche.


In Egitto la maggior parte della popolazione è musulmana e vi è una piccola parte di cristiani di rito copto.
La chiesa ortodossa copta festeggia il S. Natale il 7 gennaio e nel Gennaio 2010, all'uscita della S.Messa natalizia è successsa una strage :

CAIRO - È stato un Natale di sangue quello dei cristiani copti a Nag Hammadi, villaggio egiziano nel governatorato di Qena, vicino al sito archeologico di Luxor (mappa). All'uscita dalla chiesa di Anba Basaya, dopo la Messa di mezzanotte, i fedeli sono stati aggrediti da tre musulmani. Sette i morti e nove i feriti. Tra le vittime c'è anche un poliziotto. Alla Messa celebrata da Shenuda III, Papa dei copti, partecipava anche il figlio ed erede designato del presidente Mubarak. La sparatoria è avvenuta intorno alle 23.30 (le 22.30 in Italia), dopo la Messa che segna l'inizio della Natività copta, il 7 Gennaio.


Veramente mi stupisco come qualsiasi notizia dai Balkani mi arriva e dal resto del mondo mi arriva solo in parte. Forse anche perchè le stragi sono talmente tante che ci abbiamo fatto assuefazione (purtroppo).
Ma ritornando a noi, in questo gruppo di pregiera ho incontrato questa comunità copta che a Torino ha la loro chiesa e sono tutti bellissimi. In particolare le ragazze egiziane, hanno una bellezza senza fine. Un saluto particolare a Camelia e alla sua amica che ha una bambina che conosce perfettamente il Vangelo.
Davvero una comunità favolosa ! Complimenti vivissimi.


Tanto per dirvi cosa si canta in questo gruppo di preghiera, vi faccio l'esempio del centurione, ovvero uno "straniero" che è andato a chiedere aiuto a Gesù per il suo servo.
Io ti prego Signore non entrare da me, perchè so che il mio cuore non è degno di Te, ma con una parola sono certo Signore, tu potrai guarire questo mio servitore...Io ti prego Signore, entra dentro il mio cuore, non ho al mondo nessuno all'infuori di Te, che mi sappia capire, che mi possa guarire, fa che cresca ogni giorno la mia fede per Te!

Il centurione
Amici di Lazzaro
Amici di Lazzaro in face book
Chiese ortodosse e orientali a Torino

Posted by Lina at 2/28/2010  
14 comments
Lina said...

per la giornata delle malattie rare sono stata a vedere uno spettacolo favoloso :
Il tacchino
compagnia teatrale quinte inquite
digilander.libero.it
teatroinospedale

davvero i più vivi complimenti !

2/28/2010  
Lina said...

un altro particolare complimento a paolo amico di lazzaro
instancabile nel suo operare tra i poveri e gli emarginati

2/28/2010  
Anonymous said...

Dei fatti del 7 Gennaio si sapeva, lo hanno detto anche per TV e si sa che il Ministro Frattini ha reclamato con il Cairo
L'articolo sui copti e i link mi sono piaciuti. Complimenti Lina
Noi siamo stati alcune volte in via San Francesco angolo via Garibaldi, chiesa multietnica.
Poi ho capito che nella chiesa molte cose non quadravano e ho smesso di andare anche a messa.
Vittorio

2/28/2010  
Anonymous said...

No non lo sapevo di questa strage...
Sò della data del Natale ortodosso perchè sono nato in un paese (Eritrea) metà Copto e metà e Musulmano e lì non ci sono mai stati grandi problemi tra diiversità di religioni.
Ora la situazione da allora è molto cambiata...c'è la dittatura e più o meno a turno sono tutti perseguitati !!
Michele

2/28/2010  
Paolo Motta said...

Però se non altro nelle scuole egiziane si può scegliere tra lezione di religione islamica e lezione di religione copta. Lo Stato non è fanatico, quanto molto suoi cittadini.
Da noi a Milano ci sono almeno tre comunità copte (egiziana, etiope ed eritrei) gli eretrei sono addirittura ospitati in una chiesa degli ortodossi russi non avendone una loro.

2/28/2010  
Lina said...

caro paolo
stavo giusto aspettando l'amicizia di camelia in fb per continuare a parlare della situazione egiziana..
lei dice che la religione è scritta sulla carta d'indentità e alternativamente se la passano male i copti e i musulmani.. dipende da chi hanno difronte
anche a torino le chiese cattoliche ospitano altre religioni
per esempio gli ortodossi sono spalmati in 5 zone
io ho portato i miei bambini del catechismo (nel passato) a vedere una chiesa ortodossa e a confrontare le nostre religioni
l'importante è cercare sempre cio' che ci unisce (cioè il 99% delle cose) e non cio' che ci divide
noi che ci occupiamo di balkani.. sappiamo bene cos'è il "peso" della religione nelle guerre.. purtroppo !
grazie vittorio e grazie mikele !

2/28/2010  
Anonymous said...

Ciao Lina e a tutti coloro che frequentano questo blog. Volevo innanzitutto ringraziare Lina per questo articolo poi volevo chiarire il fatto che l'egitto è un paese moderato ma solo di facciata, in realtà non è così, a partire dal fatto che dopo la stage i ragazzi che hanno protestato sono tutt'ora in prigione ( circa 70 giovani) e coloro che hanno ucciso i ragazzi dopo la messa di Natale, non sono stati condannati perchè ritenuti "pazzi". Non solo molte sono le discriminazioni ma all'Egitto co nviene mostrare di essere moderato per ricevere gli incentivi Europei. Purtroppo questa è la verità. Un saluto a tutti Camelia,

2/28/2010  
Lina said...

camelia !!!!!!!!!
che piacere averti su questo blog !
te lo dico a nome di tante persone balkanike che non hanno voce, ma che vivono in una situazione simile a quella che c'è nel tuo paese !!!
sei la benvenuta !

2/28/2010  
Lina said...

carissimi.. se non siete seduti, sedetevi e respirate profondamente !!!
alberto samopravo deve nuovamente rivedere il suo ultimo post !!!!!
ho aperto il mio 8°blog !!!!
in realtà è l'esatta fotocopia di questo, ma succede che una marea di persone hanno tanti siti bloccati sul lavoro e nella community di libero non facevo altro che copiare i post di balkan-crew e spedirli per mail
adesso si puo' vedere tutto anche qui !!!!!!
2 is mej ke 1 !!!!!
http://blog.libero.it/BalkanCrew/
view.php?ssonc=1506088863

2/28/2010  
Lina said...

siamo vicini a fabrizio casavola, a mahalla e a tutte quelle persone che stanno vedendo insultati i propri morti durante l'epoca fascista.
l'ultimo atto non è venuto da teppisti di strada, bensi' dalla giunta comunale di novara
qui i dettagli:
http://www.sivola.net/dblog/
articolo.asp?articolo=3641
...Con un grave provvedimento di chiaro stampo xenofobo,da parte dell’assessore Franzinelli e della Digos è stata vietata la conferenza “A forza di essere vento” indetta e regolarmente autorizzata per venerdi 19 febbraio 2010 alle ore 20,30 presso la sala Albertina. > Porrajmos > La persecuzione e lo sterminio nazifascista dei Rom e dei Sinti presenta Paolo Finzi, redattore della rivista anarchica “A” e produttore del DVD a forza di essere vento lo sterminio nazista degli Zingari - Alla Barriera Albertina Novara...
siamo arrivati a censurare le conferenze !!!
se per caso chiudono noi.. non vi preoccupate perchè finche abbiamo vita, noi riapriamo !

3/01/2010  
Lina said...

bellissima anche questa lettera :
http://www.sivola.net/dblog/articolo.asp?articolo=3646
lettera di silvia borsani (maestra)
presente allo sgombero alla bovisa

3/01/2010  
Lina said...

ne mogu da verujem !!
il mio amore roberto, parla di un altro mio amore infinito !!
http://pasudest.blogspot.com/
2010/02/cose-buone.html

3/01/2010  
Anonymous said...

Oggi, 1° marzo è sciopero !
www.primomarzo2010.it
Sperando di non venir giudicati male !
Luka

3/01/2010  
Lina said...

è vero luka, e sta anche andando bene !!
sono contenta !

3/01/2010  

Post a Comment

Design by Carl.