Lettura consigliata

Saturday, June 21, 2008

Da http://www.albacenter.it/

vi propongo questa lettura: "24 imperatori albanesi alla guida di Roma" di ALban Kraja.

Tengo a precisare che MOLTO PROBABILMENTE è SBAGLIATO IL TITOLO:
Forse sarebbe corretto "24 imperatori illiri alla guida di Roma"!!!!
Albanesi è di parte, lo è la copertina del libro e immagino capiate da soli i perché (vd. sotto).

Tuttavia viaggiando attraverso i Balcani occidentali ho scoperto luoghi della romanità di inestimabile bellezza e valore storico architettonico, paesaggi e patrimoni archeologici conservati benissimo che menzionerò nei prossimi post proponendoveli per il vostro prossimo viaggio o per un consiglio agli amici che desiderassero scoprire qualcosa in più dei Balcani.

Il libro che propongo è l'unico che conosca al momento che approfondisce l'argomento in maniera non troppo accademica* (nonostante il vizio già citato). Farà un po' male agli italiani che si sentono numi tutelari della cultura latina e imperiale di Roma, ma, al contrario, fa percepire uno dei motivi per cui Roma è stata così importante nella storia del "vecchio mondo": ha saputo adattare la sua storia alla storia, ha saputo dominare, ma anche cedere i poteri a chi ad un certo momento non faceva parte delle sue gens (perlomeno direttamente), a chi era nato fuori dalla Civitas, a chi forse parlava sì il latino... ma... un po' a modo suo!

*leggi "pallosa"

Ringrazio Albana Temali di ALBACENTER.IT e i suoi collaboratori per l'impegno sempre profuso nella diffusione e nella promozione dell'arte e degli artisti albanesi ed in particolare della diaspora albanese.







Alban KRAJA

"24 imperatori albanesi alla guida di Roma"
terza edizione
2004

prima edizione 1998 "Iliria"
seconda edizione 2001 "Besa"


Viti
: 2004

Botues: Iliria

© Copyright 2004 Alban Kraja
Stampa: Centro Stampa Digitalprint
Rimini

(164 faqe)

Vlera:
Euro: 15,00

Indice del libro "24 imperatori alla guida di Roma"

Cap.I - Origini dell'antica civilta' Illirica

Cap.II - Due grandi Re di stirpe illirica: Alessandro e Pirro

Cap.III - Albori di una grande potenza: la Republica Romana

Cap.IV - Mitilo Re d'Illiria

Cap.V - Il regno d'Illiria verso le conquiste

Cap.VI - La vasta espansione della civilita' illirica (leggi)

Cap.VII - La prima guerra romano-illirica

Cap.VIII - La seconda guerra romano-illirica

Cap.IX - Verso la terza guerra romano-illirica

Cap.X - Le cause della terza guerra romano-illirica

Cap.XI - La terza guerra romano-illirica:

Cap.XII - L'Illiria dopo la Battaglia di Scutari

Cap.XIII - 24 imperatori illirici alla guida di Roma


Posted by Skender at 6/21/2008  
12 comments
Lina said...

Vakka boja !!!
Se un romano d.o.c. legge questa notizia rischia una sincope !!!

6/19/2008  
Skender said...

non credo. Penso piuttosto che gli venga voglia di farsi un giro da noi!!! :)

6/20/2008  
Anonymous said...

pura invidia perche gli illiri eramo albanesi.

puoi scrivere quello che vuoi tanto i piu amati in italia rimangono gli albanesi e non i serbi.

mi dispiace per te che sei di sinistra e sei razzista.

ha raggione berlusconi sulla sinistra. infatti persone come te hanno rovinato la serbia.

1/20/2009  
Sajkaca said...

Anonimo, spero che capirai che se posti dei commenti simili in post vecchi...non solo nessuno li legge...ma te li cancelliamo pure.

1/20/2009  
Lina said...

io lo conosco...
pero' si vergogna di farsi leggere..
ecco perchè non si firma e lascia i commenti nei post indietro..
solo che gli albanesi in italia non sono amati anche grazie al fatto che c'è chi gli fa fare queste brutte figure e legare la mia politica a questo blog che di politica non ne parla proprio vuol dire avere una mente malata
ringraziamo che c'è skender che fa fare una buona figura all'albania

1/20/2009  
Davor said...

Ma io non credo sia invidia. Inoltre nel testo si parla di "italici", mentre i romani sono tutt'altra cosa! Certo che quei popoli abbiano dato una gran mano alla civilizzazione dell'area è fatto noto. Ma non capisco il commento dell'anonimo (Ardi sei tu?): sul fatto che in Italia gli albanesi siano amati avrei dei dubbi (ma solo perché in Italia lo straniero in generale è visto male). Poi non mi pare che il Presidente del Consiglio abbia mai dichiarato "La Sinistra italiana ha rovinato la Serbia"...

1/20/2009  
Anonymous said...

in italia oggi sono piu amati gli albanesi che i serbi.

questo dispiace un po.
infatti ora la serbia è isolata da tutti.

questa è anche colpa di alcune persone come voi.

comunque ti assicuro che io preferisco gli albanesi perche sono piu simili a noi.

e poi chi cazzo sei tu per dire "
solo che gli albanesi in italia non sono amati anche grazie al fatto ....."

vergognati te che scrivi falsità.

siete la rovina della serbia e dei balcani.
infatti tu non sei neanche italiana...

1/21/2009  
Skender said...

Mi spiace molto che questo mio vecchio post possa aver creato anche solo l'accenno di un contrasto (e forse siamo andati anche oltre all'accenno). Gli albanesi, gli italiani, i serbi... ma cosa state dicendo???? Siamo fuori strada!!!

1/21/2009  
Lina said...

hai ragione non sono italiana e sono la rovina della serbia
i miei genitori sono albanesi trapiantati in kosovo
io sono nata in kosovo e forse siamo anche parenti !
tu in che città sei nato ?
io vicino a pec'

1/21/2009  
albania nella nato said...

è incredicile come volete trasforamare la storia . E una vergogna assoluta.

Italia era abitata dai romani.però la storia e la cultura rimane all'Italia.

Non credo che gli slavi possano meritarsi o di pensare di essere Illiri . sono russi ed hanno invaso il popolo pacifico dei balcani distruggendolo.

I 24 imperatori erano albanesi che ti piaccia o no brutta stronza.

7/14/2009  
Lina said...

bounjour netiquette !!!
il tuo stile già ci dice chi sei !!
hai sbagliato blog
qui siamo persone educate
cosa che tu è difficile che riesci ad essere !
non riesci neanche a vedere che il post l'ha fatto skender

7/14/2009  
Lina said...

mi scordavo..
la nato non deve esistere !

7/14/2009  

Post a Comment

Related Posts Widget for Blogs by LinkWithin

Design by Carl.